Testamenti e Successori

A differenza del diritto successorio degli Stati Uniti e del Regno Unito, la normativa italiana richiede che la maggior parte del patrimonio sia trasferita, al momento del decesso, ad alcuni componenti della famiglia, generalmente il coniuge ed i figli, in percentuali predeterminate. Esiste un’eccezione a questa normativa per i cittadini stranieri, che potrebbero invece scegliere di applicare il diritto successorio del loro Stato di origine. Il notaio italiano deve regolare la distribuzione di qualsiasi proprietà in Italia al momento del decesso e, per gli stranieri che possiedano beni in Italia è importante specificare questa scelta di legge, attuando poi questa scelta attraverso un atto pubblico italiano, specialmente se il bene si riferisce ad un testamento od un trust straniero. I nostri avvocati forniscono consulenza e gestiscono regolarmente queste procedure, con la presenza di un notaio per la registrazione in Italia di testamenti ed altri documenti necessari. Forniamo assistenza inoltre ai clienti legittimati ad ereditare la proprietà e li assistiamo in ogni necessità durante il procedimento, fino alla conclusione dello stesso.

RASSEGNA DI ALCUNE QUESTIONI RAPPRESENTATIVE TRATTATE DALLO STUDIO
  • Trasferimento in un trust straniero di un immobile situato in Italia
  • Assistenza ad eredi inglesi nel recupero di un’obbligazione italiana di proprietà del de cuius
  • Assistenza ad eredi inglesi per la responsabilità con riguardo a parcelle di proprietà del de cuius
  • Assistenza ad eredi americani per ereditare/gestire la proprietà in Italia del de cuius
  • Testamenti per singoli stranieri proprietari di immobili in Italia

AREE CORRELATE
PER ULTERIORI DETTAGLI CONTATTARE I SEGUENTI PROFESSIONISTI
SEMINARI
  • 17/06/2005 “Trust e soggetti deboli. Strumenti e opportunità”, organizzato da Il Trust in Italia, Firenze